Lavora con noi: vuoi partecipare a una selezione per un lavoro che non esiste?

Taglio delle bollette per le PMI

Taglio delle bollette per le PMI
Senza categoria

Taglio delle bollette per le PMI

Nuovo supporto per le imprese colpite dal Coronavirus. Torna, infatti, il provvedimento taglia-bollette per le PMI italiane, dopo la misura da 600 milioni per adottata per i mesi di maggio, giugno e luglio del 2020,  

Più nel dettaglio, si tratta di un emendamento (già approvato) al Decreto Ristori, che con l’istituzione di un fondo (iniziale) pari a 180 milioni di euro per l’intero anno 2021, punta a ridurre nel corso del 2021 la spesa sostenuta dalle PMI per le utenze elettriche in bassa tensione. 

Taglio Bollette: di cosa si tratta?

Nell’emendamento si legge che toccherà all’ARERA rideterminare le tariffe di distribuzione e di misura dell’energia elettrica nonché le componenti a copertura degli oneri generali di sistema”; detto in parole povere, si prevede un risparmio per quanto riguarda i costi fissi presenti in fattura (leggi qui il nostro approfondimento) rappresentati dalle voci di trasporto e gestione del contare e oneri generali di sistema, equiparando inoltre nuovamente, in via temporanea, i contatori non domestici superiori a 3,3 kW a quelli da 3 kW. 

Questo perché, come abbiamo già visto, una bolletta di energia è composta da differenti componenti, che formano i cosiddetti costi fissi, e il costo della materia energia; se, naturalmente, la quota della bolletta relativa al si adegua in maniera automatica in caso di contrazione dell’attività, la parte della bolletta relativa ai costi non si adegua al livello del consumo. Il risparmio complessivo previsto si aggira tra il 30% e il 40% per quanto riguarda le bollette dell’energia elettrica e dal 20% al 30% per quanto riguarda le bollette del gas. 

La misura, riservata ai contribuenti con partita Iva attiva alla data del 25 ottobre 2020 o hanno come attività prevalente una di quelle riferite ai codici ATECO indicati nel testo del decreto, è mirata, ad esempio, per dare un supporto, a esempio, alle imprese operanti nel campo della ristorazione. L’ARERA, però, sta valutando anche la possibilità di operare una riduzione simile anche per le bollette delle utenze domestiche. 

Cerchi maggiori informazioni sulle novità del mondo dell’energia elettrica e gas? Vai sul nostro Blog e non perderti nessuno dei nostri articoli! 

Vuoi diventare cliente di NoiEnergia? Clicca qui, guarda subito le nostre proposte e attiva il tuo contratto 

Chatta con NOI!
Ciao da noienergia! In cosa possiamo esserti utile? Entra in contatto con il nostro Servizio Clienti